versione inglese - english version
 

Macchinari

Frantumazione secondaria e terziaria
Mulini a Martelli a doppio senso di rotazione con corazzatura regolabile serie R-T-MV

GENERALITÀ
I mulini a martelli COMEC SpA sono macchine ad alta ed altissima velocità di rotazione studiate per la frantumazione di minerali di varia natura. Sono stati
concepiti e realizzati per produrre sabbia e granulati poliedrici con il minimo di filler. Sono realizzati in tré versioni:
Versione "R"
per trattare materiali in pezzatura fino a mm. 150 e lavorare in ciclo chiuso con una maglia di controllo da mm. 25
Versione "T"
per trattare materiali in pezzatura fino a mm. 90 e lavorare in ciclo chiuso con una maglia di controllo da mm. 10
Versione"MV"
per trattare materiali in pezzatura fino a mm. 50 e lavorare in ciclo chiuso con una maglia di controllo da mm. 5

Tutte tré le versioni possono essere equipaggiate con rotori a 4-3 e 2 martelli. Normalmente sulla versione "R" viene impiegato un rotore a 4 martelli.
Sulle altre due la scelta viene determinata dalle specifiche condizioni di impiego. Tutte le macchine sono fornite di serie con martelli e corazzatura in acciaio al Mn e con apertura e regolazione manuali.
A seconda delle necessità, ed in particolare dovendo trattare materiali abrasivi, i martelli e la corazzatura possono essere forniti in leghe speciali resistentissime all'usura. In questo caso la massima pezzatura non può superare i 100 mm. per la versione"R", gli 80 mm. per la versione "T" ed i 40 mm. per la versione "MV".

CARATTERISTICHE COSTRUTTIVE E FUNZIONAMENTO
Nel realizzare questi tipi di macchine sono stati tenuti presenti e raggiunti tré obiettivi:

  • fare in modo che la frantumazione avvenga solo per urto evitando sfregamenti.
  • ogni pezzo da frantumare deve essere urtato direttamente dalla faccia battente di ciascun martello.
  • l'energia dei martelli deve essere tale da trattare vantaggiosamente anche pezzature minute.

Il materiale, immesso verticalmente nella macchina, viene urtato dai martelli, gettato contro le corazze e da queste rimbalza nuovamente contro i martelli; tale operazione si ripete fino in prossimità della bocca di scarico. La reversibilità della macchina consente di sfruttare al massimo i martelli e la corazzatura. La regolabilità delle corazze mobili, oltre a consentire la possibilità di scegliere la curva del prodotto desiderato, permette di mantenere costante il prodotto nel tempo. La carcassa è in lamiera di acciaio ad elementi bullonati facilmente smontabili. Il rotore, opportunamente protetto da coprivolani amovibili, è montato su un albero di acciaio trattato termicamente e ruotante su cuscinetti a botte.

MANUTENZIONE
I lavori di manutenzione possono essere effettuati con la massima facilità e con il minimo impiego di tempo. La carcassa si apre facilmente in tré parti nel tempo di 30 secondi; ciò consente un comodo accesso all'interno della macchina. I martelli sono inseriti nel rotore senza alcun dispositivo di fissaggio. L'assenza di qualsiasi chiavetta consente un facile smontaggio e rimontaggio dei vari organi. Le corazze laterali, in pochi elementi modulari, sono facilmente ricambiabili ed intercambiabili fra loro e pertanto utilizzabili al massimo. La robustezza di tutte le macchine garantisce un lungo tempo di impiego senza necessità di manutenzione straordinaria. Su ogni macchina sono previste spine di sicurezza che intervengono per limitare i danni nel caso nelle macchine venga immesso materiale infrantumabile.

 

Macchinari

EXTEC

COMEC

 
 
Via G. Zuddas, 31 - 09042 Monserrato (CA) - tel. 070.560225 Fax 070.5570873 - P.IVA 01699080923 - Freelandia.it